loader image

Ti trovi su una sotto categoria della pagina Info
Introduzione | Su di me | Il sito web | Psicologia | Tecnologia


Marco Borla: Un misto di emozioni, sentimenti, empatia, fragilità, forze e paure!


Sono semplice e allo stesso tempo complesso.

Semplice perché se ti avvicini potresti iniziare a “capirmi” e una volta compresi i colori potrei essere leggero e chiaro, per te.

Complesso perché potresti avere sbagliato tutto su di me e anch’io, in certi momenti, potrei faticare a capire la complessità universale della quale sento (o a volte non sento) di far parte!

Potremmo essere nel giusto ma anche sbagliare! Siamo così abituati a giudicare che metterci in discussione risulta qualcosa di difficile e raro: si combatte quasi sempre per avere ragione!


Fuori dagli schemi (anche se di qualcuno potrei farne parte, d’altronde chi né è del tutto fuori?). Se vengo messo in uno schema, la maggior parte delle volte lo smonto perché io sono io e sono particolare, funziono a mio modo!

Particolare la mia storia non è la solita storia che puoi immaginare ma è la mia e, devo ancora capirla io stesso, giorno per giorno alla scoperta di questa vita. A volte è bella ma anche molto difficile ed è ricca di momenti di forte sconforto e di difficoltà.

Non sono nessuno ma sono tutto!
Credo di aver imparato a volermi bene perché la vita è (a mio avviso) basata sull’amore e, quello verso noi stessi, è molto importante! Potrei non piacere agli altri e sicuramente verrò e verrò ancora giudicato però in quei momenti in cui ti viene detto che non sei nessuno, potresti essere tutto; semplicemente sei incompreso.

Qualcosa da insegnare

La sofferenza insegna.
A volte chi sbaglia, chi non sorride, chi ci “racconta l’amaro” è colui che ha più bisogno d’Amore di tutti!

I disagi (come anche le malattie) provengono da carenze o squilibri importanti nella nostra storia e non sono la violenza o l’imposizione a creare i risultati migliori!

Mi viene in mente che rimproverare un bambino per le sue carenze piuttosto che cercare di comprenderlo ed esaltarne invece la fiducia in se stesso e la stima verso le sue qualità, è sicuramente controproducente e produce danno. Lo stesso pensiero potrebbe comunque essere valido anche nell’adulto.

La carenza di fiducia

La fiducia verso il prossimo è un atto di Amore.

Purtroppo i tradimenti (e a volte una vita squilibrata) hanno rovinato questo magico e meraviglioso sentimento verso il prossimo, talvolta anche verso noi stessi; è però importante ricordare di non sopprimere la fiducia verso la vita e verso chi ci circonda.

Ricordo questa cosa anche a me stesso perché riconosco che spesso arriva a mancare anche a me!


La mia avventura

“La mia avventura, il giovane gambero” di Gianni Rodari (Approfondisci su Google)


Introduzione | Su di me | Il sito web | Psicologia | Tecnologia

-+=
Decoration sticker
Decoration sticker
Decoration sticker
Decoration sticker
Decoration sticker
Decoration sticker